Mesi e mesi fa, arrivò la notizia che Jennifer Lawrence fosse stata scelta come protagonista di The Hateful Eight, nuova attesissima pellicola di Quentin Tarantino. Purtroppo (o per fortuna) però, come già sappiamo, la celebre attrice è stata poi sostituita da Jennifer Jason Leigh, che nel ruolo di Daisy Domergue sta attualmente raccogliendo parecchie lodi.

A spiegarci il motivo del forfait di JLaw, adesso, è direttamente il cineasta, che rivela così in un’intervista: «Credo mi abbia incontrato solo per pura cortesia. Lei stava girando Joy. E poi doveva fare tutta la pubblicità per i film di Hunger Games. Non c’era nessun cazzo di possibilità che fosse disponibile. Detto ciò, sono contento di non aver preso un’attrice così giovane. Credo di aver fatto la scelta più giusta, per quanto concerne l’età dei personaggi».

Insomma, è stata veramente solo una faccenda d’impegni e tempismi sbagliati. Riusciranno i due a lavorare insieme, prima o poi? Noi lo speriamo proprio, perché l’accoppiata Tarantino/Lawrence suona veramente esplosiva! In attesa, ricordiamo che The Hateful Eight arriverà nelle sale italiane il 4 febbraio: siete pronti per il nuovo western targato QT?

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA