La lunga attesa sta per terminare. Il 4 dicembre arriveranno sugli scaffali le 5 edizioni home video di The Twilight Saga: Eclipse (più il Twilight Saga Trinity che include i primi tre film della saga in 3 Dvd), terzo capitolo delle gesta “vampiro-licantropesche” di Edwar, Bella e Jacob, interpretati dagli ormai celebri Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner.

Come da tradizione Best Movie è stato invitato dalla Eagle Pictures a vedere in anteprima tutti i contenuti speciali inclusi nei dischi che ora vi svela per ingolosirvi ancor di più, ma senza rovinarvi la sorpresa.

L’edizione che abbiamo guardato per voi è quella più completa: ovvero la Two Disc Deluxe Edition che contiene un Blu-ray Disc con il film e un Dvd con gli extra e che corrisponde alla Three Disc Deluxe Edition che include 3 Dvd.

Buona lettura!

Disco 1 – Blu-ray:

Film

Commento al film con Kristen Stewart, Robert Pattinson, Stephenie Meyer e Wick Godfrey

Scene tagliate ed estese:

David Slade introduce questa raccolta di scene che sono state realizzate e poi eliminate in fase di montaggio. Il regista spiega come il motivo principale che ha portato all’eliminazione di queste scene sia stata la necessità di mantenere il giusto ritmo.

Le 2 scene eliminate:

1 – Non è una questione di vita o di morte

Angela (Christian Serratos) e Bella (Kristen Stewart) sono nella cameretta della prima e stanno compilando gli inviti per la cerimonia del diploma e parlano di ragazzi e delle dinamiche di coppia. Questa scena nel libro seguiva quella della fuga di Bella nella riserva per cercare Jacob, una parte che nel film non è stata inserita. A Slade è particolarmente dispiaciuto eliminare questa scena (che rischiava di distrarre troppo lo spettatore) perchè mostrava l’ingenuità di Bella così come è raccontata nel libro della Meyer.

2- Sono curioso di sapere cosa farai adesso

In questo caso si tratta di una scena che non esisteva nel libro. Dopo la consegna dei diplomi Bella e suo padre Charlie (Billy Burke) passeggiano abbracciati nel giardino della scuola e parlano del futuro che attende la ragazza.

Le 6 scene estese

1- Però tieni la finestra chiusa

Bella ed Edward hanno appena discusso perché lui le ha manomesso il furgone per impedirle di andare a La Push e lei entra in casa piuttosto arrabbiata.

2- D’ora in avanti sarò la Svizzera

Edward e Jacob litigano fuori casa di Bella perchè il vampiro ha scoperto che la ragazza si è ferita alla mano per colpa dell’amico, che le ha rubato un bacio…

3- C’è chi sta creando un esercito

A casa Cullen si discute della situazione degli omicidi di Seattle e si fanno ipotesi su chi c’è dietro.

4 -Bella, io ti invidio

Rosalie (Nikki Reed) chiarisce con Bella il suo punto di vista e le confessa di invidiare la sua posizione perchè “lei non aveva avuto scelta”…

5- Non vi avevamo spiegato che non dobbiamo strafare?

Riley (Xavier Samuel) se la prende con l’esercito dei neonati che sta dando troppo nell’occhio.

6- I pensieri di Jacob sono molto chiari

Prima della battaglia e dopo aver baciato Jacob, Bella affronta Edward.

Jump to… Jacob; Edward; Triangolo amoroso; Cullen; Branco; Umani; Esercito di Vittoria; Scene ‘azione

Cliccando sui nomi dei vari personaggi si ha la possibilità di “saltare” a un elenco di scene con protagonisti i personaggi dell’elenco.

Gallery fotografica

Un album con immagini inedite che ci porta dritto sul set, mostrandoci momenti del film e delle riprese. Tra le varie foto anche alcune che mostrano gli attori davanti al green screen, le sagome di lupi di cartone, la montagna innevata con la tenda ricostruita in studio, gli stunt sul set con corse sui tapis roulant, le vampire che trasformano Jasper e tantissime altre…

Video musicali

I video di Neutron Star Collision dei Muse e di Eclipse (All Yours) dei Metric

Disco 2 (Dvd della Blu ray Deluxe Edition e terzo Dvd della Deluxe Edition 3 dischi)


Disco 2  – Dvd:

Making Of del film
(Documentario diviso in 6 parti)

Parte 1: Presentazione di David Slade

Ecco cosa pensano gli attori e Stephenie Meyer del regista di Eclipse. Taylor Lautner, Anna Kendrick, Xavier Samuel e altri attori sono unanimi nell’esprimere l’entusiamo per aver lavorato con David Slade, che ci svela tanti curiosi aneddoti sul suo passato. Sapevate per esempio che prima di diventare regista ha lavorato come giornalista e ha preso una laurea in Arte?

Parte 2: Pre-produzione: preparare il set

Se volete scoprire come si sono allenati i protagonisti per diventare gli agili vampiri che nel film saltano e corrono come grilli qui troverete tutte le risposte. Tra tapis roulant e combattimenti corpo a corpo scopriamo così chi tra i nostri eroi è davvero il più veloce e quali benefici hanno ottenuto dal duro allenamento…

Se in Twilight la bellissima dimora dei Cullen era una location fuori Portland, in Eclipse (dove le scene ambientate in casa sono molte di più), è stata costruita una casa in studio curata nei minimi particolari. Questa parte del documentario permetterà di fare un vero e proprio tour all’interno e di scoprire come il regista e lo scenografo hanno scelto i particolari dell’arredamento, seguendo le descrizioni del libro di Stephenie Meyer e con aggiunte personali…

Se credevate che per girare la famosa scena della tenda la povera Kristen Stewart ha dovuto davvero rischiare il congelamento vi sbagliate. Tutto il set è infatti stato ricostruito in studio per sottrarsi alle bizze dell’autunno di Vancouver (le riprese sono state fatte in ottobre).

Come si è arrivati a realizzare il prezioso anello di fidanzamento che Edward regala a Bella? Qui potrete vedere quali sono stati i tre modelli realizzati prima di arrivare a quello finale che è d’oro bianco 14 carati, con 69 zirconi cubici diversi con una struttura a stella. Un vero splendore insomma. E se a mettertelo al dito poi è un certo Robert Pattinson

E se dare forma all’anello perfetto ha richiesto parecchio tempo e fantasia pensate che per realizzare la trapunta che Renée regala a Bella ci sono volute 400 ore di lavoro…

Parte 3: Il cuore di Eclipse

Stephenie Meyer e i tre protagonisti della saga Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner raccontano il cuore della storia che ruota intorno alle «conseguenze delle loro azioni», come spiega la Meyer, «in Eclipse capiscono la differenza tra amore fantastico e amore reale e i personaggi fanno i conti con quello cui devono rinunciare e con le loro scelte».

La parola qui passa anche alla sceneggiatrice Melissa Rosenberg che spiega come la storia del passato di Jasper era così accurata sul libro che avrebbe potuto diventare da sola un film intero, ma è stata inevitabilmente ridotta a poche scene. Un’altra scena su cui la Rosenberg si sofferma è quella che vede protagonista Rosalie che racconta a Bella la sua tragica storia.

Parte 4: Il lato oscuro di Eclipse

L’obiettivo qui è puntato su uno dei personaggi più oscuri: la “vampira” Victoria. A parlare di lei oltre all’attrice che la interpreta (Bryce Dallas Howard che ha sostituito Rachelle Lefevre dei primi due film) ci sono anche l’autrice Stephenie Meyer, la sceneggiatrice Melissa Rosenberg e il regista David Slade. Quest’ultimo spiega in cosa “la Victoria di Eclipse” sia diversa dalla Victoria dei precedenti capitoli. Una Victoria “seducente e manipolatrice” come ha potuto constatare colui che con lei ha avuto a che fare più di tutti gli altri: Xavier Samuel (Riley).

Parte 5: Luci, motore, azione

Il prato fiorito santuario dell’amore tra Bella ed Edward? Tutto finto. E’ una delle tante curiosità che gli appassionati della saga scopriranno guardando questa parte del documentario. Un backstage che ci porta dietro le quinte dando uno spaccato della vita sul set e permettendoci di scoprire qualcosa in più dei protagonisti. Scopriamo così come Bronson Pelletier (Jared) abbia sgranocchiato per ore e ore tante cosce di pollo per girare la scena davanti a casa di Emily; o di come Taylor Lautner si sia ridotto dopo aver portato in braccio per tutto il giorno Kristen Stewart nella scena in cui Jacob porta Bella alla tenda. E ancora scopriamo per quale interprete e personaggio Stephenie Meyer abbia una vera e propria adorazione e quale sia la sua scena preferita. Divertente l’aneddoto, raccontato dal regista e dagli attori, sulla scena del falò nella riserva dei Quileute, quando un inatteso ospite ha preso ad aggirarsi furtivo…
Per farci morire d’invidia infine Bryce Dallas Howard ci racconta com’è stato farsi mordere sul collo da Robert Pattinson il giorno della “sua morte”…

Parte 6: Post-produzione: un salto nella tecnologia

Qui facciamo la conoscenza di E.J. Foerster, il regista della seconda unità con il quale David Slade confessa aver lavorato in grande sintonia. Tra le scene di cui lui si è occupato c’è anche quella dell’allenamento dei Cullen nel bosco, di cui vediamo qui qualche divertente dietro le quinte.
Per gli amanti degli effetti speciali qui si fa il pieno di curiosità scoprendo come la Image Engine e i Tippet Studios abbiano realizzato le sequenze che necessitavano di un “aiuto digitale” (vedi l’inseguimento di Victoria, con i suoi salti acrobatici nei boschi e la creazione di lupi per i quali sono stati realizzati oltre 20 milioni di peli digitali…). Divertente vedere Taylor Lautner infilato in una tutina argentata antiriflesso per la scena in cui il suo alterego animale (sostituito a lui in post produzione) si avvicina a Bella che lo accarezza sulla testa. E tra le altre cose scopriremo infine cosa ci faceva una “patata gigante” sul set e a quale materiale si sia ispirata la Image Engine per rendere verosimile la “rottura” (digitale)  dei nostri amati vampiri…

Chi lo desidera infatti può già prenotare on-line su www.eagledvdshop.itla sua edizione preferita tra le cinque proposte da Eagle Pictures, approfittando anche delle offerte e dei gadget pensati per tutti gli appassionati.

Visita la sezione dedicata alla Twilight Saga


© RIPRODUZIONE RISERVATA