Nessun sospetto e nessuna lesione evidente. E’ morto avvolto da un fitto di mistero un 23enne in Nuova Zelanda, trovato senza vita da un inserviente in una sala del Reading Cinemas di Wellington. Il ragazzo – senza fissa dimora -, la scorsa domenica, aveva acquistato un biglietto per la proiezione di Eclispe delle 18 ed è stato trovato senza vita alle 20.30. Lo staff del cinema ha chiamato soccorsi, ma l’intervento dei paramedici è risultato vano. Le cause del decesso non sono ancora chiare e in queste ore è in corso l’autopsia: gli inquirenti, fino a questo momento, hanno definito la morte “inspiegabile”. La notizia è stata diffusa dal sito del New Zeland Herald ed è stata riportata da The Hollywood Reporter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA