è Cous cous (nella foto) di Abdellatif Kechiche il vincitore del premio della critica della 21ª edizione degli Efa. Lo hanno annunciato la European Film Academy e la Federazione Internazionale di Critici cinematografici FIPRESCI. Hassouna Mansouri, membro della FIPRESCI e direttore del dipartimento per gli Affari Africani ha dichiarato: «Dando il premio a Kechiche, la Federazione Internazionale dei Critici Cinematografici riconosce un autore nel puro e semplice significato della parola. Questo premio non solo ripaga tutti quei filmmaker che sono stati emarginati a causa delle loro origini, ma soprattutto riconosce il talento di quei cineasti che si sono impegnati a favore di un cinema diverso e indipendente». Il premio sarà consegnato nel corso della 21ª cerimonia degli European Film Awards che si terrà il 6 dicembre a Copenaghen.

Si.Mu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA