Il mockumentary e il cinema poliziesco: un matrimonio che era destianto a compiersi anche in sala (in TV non è una novità) e che si celebra ora con l’arrivo di End of Watch, firmato dallo specialista David Ayer, sceneggiatore di Training Day (2001) e regista di Harsh Times (2006, con Christian Bale). In realtà la scelta della forma da Real TV sembra un escamotage piuttosto superfluo, almeno sulla carta, perché riconduce ad un’estetica già ampiamente usata per il genere, soprattutto dopo il successo televisivo del serial cult The Shield. Tanto che oggi la maggior parte degli action metropolitani che mettono in scena guardie e ladri, è girato con ampio uso di camera a mano e montaggio irregolare, ingolfato di piani sequenza.

Ciononostante, la curiosità per questa nuova pellicola che propone il ritratto di due giovani poliziotti che fanno squadra nei sobborghi del sud di Los Angeles, è alta. Sia per il cast, che mette assieme Jake Gyllenhaal, Michael Pena e Anna Kendrick. Sia, soprattutto, per il primo esplosivo full trailer che vi proponiamo qui di seguito. Negli Usa il film uscirà a settembre, da noi ancora non si sa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA