Durante un’intervista al programma Off Camera with Sam Jones, Olivia Wilde (Tron: Lagacy) ha ricordato i giorni passati sul set del film Drinking Buddies di Joe Swanberg, uscito in sala nel 2013.

«Eravamo completamente sbronzi per tutta la durata del film, perché quella che bevevamo era birra vera», ha rivelato l’attrice: «La birra sul set era più economica dell’acqua, perché giravamo all’interno di un birrificio». Con lei nel cast c’erano anche Jake Johnson (New Girl) e Anna Kendrick, che come rivela l’attrice è rimasta sorpresa dalla presenza di vero alcol sul set: «Si è seduta per girare la prima scena, bevendo un lungo sorso di birra, senza però accorgersi che era vera, e si è sbronzata immediatamente. Aveva un’espressione tipo “cosa sta succedendo? Che state facendo?”, e noi abbiamo detto “oh, ci siamo dimenticati di dirtelo – la birra e vera e tutti bevono. Sono le 10 di mattina. Benvenuta a Drinking Buddies!”».

La Kendrick aveva rivelato a Vulture al riguardo: «Durante una scena al bar, mi hanno dato inizialmente birra falsa, ma poi, durante una scena in cui gioco a carte con Jake, mi hanno dato quella vera, ma non me ne rendevo conto, e così ogni volta che perdevo, bevevo birra, senza rendermi conto di nulla fino alla fine del take. Ero davvero ubriaca, e appena finite le riprese quella volta ho annunciato a tutti di essere ubriaca sul lavoro. Poi ho cercato solo di rimanere in silenzio finché non ho smaltito la sbornia».

La stessa Olivia Wilde aveva rivelato al Daily Beast nel 2013: «Abbiamo voluto utilizzare la birra vera perché stavamo lavorando nel mondo della birra artigianale di Chicago, e volevamo improvvisare di conseguenza. La comunità ci aveva realmente adottato, quindi giravamo in un birrificio – dovevamo fermare le riprese perché un ragazzo doveva trasportare dei fusti con il carrello elevatore. Bere, quindi, era un qualcosa di organico».

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA