Niente giacca né pantaloni griffati per Rupert Everett che, in occasione del promotion tour italiano per la sua autobiografia ha preferito ai completi di ordinanza, canottiera, pantaloni della tuta e scarpe da ginnastica. Un look very casual per l’attore de Il matrimonio del mio migliore amico che ha recentemente manifestato l’intenzione di lasciare il mondo del cinema. Il suo ingresso alla Feltrinelli di Largo Argentina a Roma, dove ha appunto presentato la sua fatica letteraria dal titolo Bucce di banana, è stato accolto da moltissimi fan che hanno festeggiato la presenza della star, sommergendola con richieste di autografi e foto ricordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA