A distanza di 20 anni dall’uscita nelle sale del celebre Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick, arriva una rivelazione inaspettata sul cast: tra le star presenti nel film c’era anche Cate Blanchett. A rivelarlo è stato Leon Vitali, noto assistente del regista, spiegando che il cameo segreto dell’attrice si trova proprio nella celebre scena dell’orgia in maschera.

Sembra che la star di Carol prestasse infatti la voce ad una delle donne dal volto coperto, interpretata nel film da Abigail Good:

«Volevamo una voce calda e sensuale, che allo stesso tempo potesse essere parte del rituale. Stanley stesso aveva parlato di questa voce e delle caratteristiche che avrebbe dovuto avere. Dopo la sua morte, io stavo cercando qualcuno. E furono Tom Cruise e Nicole Kidman a suggerirmi di contattare Cate. Lei viveva in Inghilterra all’epoca, e venne ai Pinewood Studios per registrare le sue battute.»

In quel periodo, il 1999, la Blanchett era una star ancora in ascesa, avendo preso parte a titoli come Oscar e Lucinda e – proprio l’anno prima di Eyes Wide Shut – al film storico Elizabeth, in cui interpretava la regina Elisabetta I d’Inghilterra.

Ad ogni modo, si tratta di un dettaglio decisamente curioso. E possiamo dire che è davvero inaspettato venirne a conoscenza a distanza di tutto questo tempo, specialmente data la fama dell’opera in questione e della stessa interprete. Ora quindi – cinefili e non – è d’obbligo rispolverare le nostre copie del film e goderci il cameo della Blanchett in lingua originale.

Fonte: Vulture

© RIPRODUZIONE RISERVATA