Lourdes Leon, figlia quindicenne di Lady Madonna, ha già una linea d’abbigliamento per teenager a suo nome e può considerarsi ormai una veterana. Perché oggi a dettare tendenza tra i più piccoli ci sono dei piccoli per davvero: celebs di quattro o cinque anni (o poco più), con il vantaggio di essere figli di celebs più grandi (e di disporre – quando non vogliono fare di testa loro – pure dello stylist di mammà). I nuovi moralisti 2.0 gridano allo scandalo quando si dà a questi marmocchi dei trendsetter, ma così va il mondo; o quantomeno Hollywood. La capofila è, serve dirlo?, Suri Cruise, figlia fashionista di Tom e Katie Holmes. Se la mamma predilige uno stile bon-ton piuttosto minimalista, la figlia, cinque anni appena, sa già il fatto suo: via di tacchi (e di immancabili polemiche) e di pellicciotti animalier. Fa da sé anche Shiloh Nouvel, primogenita biologica dei Brangelina, che però si posiziona su tutt’altro versante: quello del tomboy tendente allo sportivo e con la fissa delle giacche militari; a differenza della sorellina adottiva Zahara, vezzosa e civetta nei suoi vestitini di classe. La prima a far fatturare la passione per le mise più improbabili è però Willow Smith, figlia decenne di Will e Jada Pinkett, già cantante adorata nelle scuole elementari d’America, celebre per il taglio di capelli “mohawk rivisitato” e con l’idea di lanciare una linea di vestiti a lei intitolata. E per le tendenze maschili? Ci pensa Gwen Stefani coi figli Kingston e Zuma, piccoli rockettari punk che crescono. Sono molto amici dei pargoli Jolie-Pitt: una joint venture decisamente trendy…
(Foto: Kikapress

L’articolo è pubblicato su Best Movie di novembre a pag. 49

Qui sotto Suri Cruise, figlia Di Tom Cruise e Katie Holmes

Qui Zahara e Shiloh Nouvel, figli di Angelina Jolie e Brad Pitt


© RIPRODUZIONE RISERVATA