Un anno fa, era il 30 novembre, Paul Walker lasciava tragicamente le riprese di Fast&Furious 7 stroncato da un incidente stradale. La morte dell’attore non ha in alcun modo fatto sbiadire il suo ricordo: così, in occasione del triste anniversario, i colleghi di set lo hanno commemorato sui loro profili social.

Vin Diesel, che gli era legatissimo, ha postato un’immagine dell’amico con la propria figlia, dedicandogli un ricordo personale: «Paul era parte della mia vita, ricordo le lunghe chiacchierate con mia mamma o quando faceva da babysitter alla mia Alpha Angel. Era stato così orgoglioso di diventare per lei “lo zio Pablo”. Stavamo girando una scena di FF4 quando la bambina è nata e lui è stato l’unico a saperlo e la persona che mi ha fatto coraggio quando le ho tagliato il cordone ombelicale. Lui ha avuto una parte importantissima nella mia migrazione alla paternità, è stato un membro della famiglia in senso pieno, una persona che aveva sempre uno sguardo positivo sulla vita. Un anno fa, un anno di dolore, la sua assenza mi lascia ancora senza parole. Ci mancherai Pablo».

 

Da Instagram arriva invece il commiato dell’attore e modello Tyrese Gibson, che lo considerava come un fratello, con un ricordo vibrante e una fotografia che li ritrae insieme: «le celebrazioni in ricordo di Paul William Walker echeggiano in tutto il mondo. Un anno fa Dio chiamava a sè un angelo dalla Terra. Mi manca mio fratello, mi manca il mio amico, mi manca la nostra stella! Fisicamente te ne sei andato, ma vivrai nei nostri cuori, menti e spiriti. Quello che una volta era pianto e tristezza, adesso si è trasformato in gioia: chiunque nel mondo si prenda 5 minuti per mandare un pensiero, una preghiera un po’ di energia alla famiglia di Paul e a sua figlia Meadow. Quest’oggi e per sempre le sue braccia saranno attorno a me in segno di amore e protezione, riposa in paradiso.»

 

Il rapper Ludacris ha postato una fotografia su Instagram, e si è stupito che sia trascorso già un anno dalla morte del collega.

Michelle Rodriguez ha scelto Twitter per rivolgersi ai propri follower e all’associazione Reach out WorldWide, una fondazione a cui Walker aveva dato vita per aiutare le vittime di disastri ambientali, in seguito al terremoto che aveva colpito Haiti nel gennaio del 2010. «Ti voglio bene Paul. Sei sempre vivo nel cuore delle persone che ti amano. Mando tutto il mio affetto a te in paradiso @SupportROWW».

E noi, che ci prepariamo a vederlo sul grande schermo nel prossimo episodio della saga, salutiamo la sua ultima corsa con il trailer di Fast&Furious 7.

Fonti: Facebook, Twitter, Instagram, Entertainment Weekly

© RIPRODUZIONE RISERVATA