Dopo il verdetto veneziano che tanto ha fatto discutere, ecco che ci pensa il Festival di Toronto a cavalcare un po’ di spirito pop: il Premio del Pubblico del rinomato evento canadese, infatti, è andato allo sfavillante musical La La Land (qui la nostra recensione).

Una vittoria, questa, che non fa che lanciare ulteriormente il scintillante film di Damien Chazelle nella stagione dei premi, considerando il fatto che chi trionfa a Toronto, quasi sempre, finisce poi dritto agli Oscar. Tra le precedenti opere onorate al Festival prima di essere abbracciate dall’Academy, possiamo citare Room di Lenny Abrahamson, 12 anni schiavo di Steve McQueen, Il lato positivo di David O. Russell e Il discorso del re di Tom Hooper.

Qui tutti i vincitori di quest’anno:

Premio del pubblico: La La Land di Damien Chazelle
Seconda posizione: Lion di Garth Davis
Terza posizione: Queen of Katwe di Mira Nair

Premio del pubblico sezione Midnight Madness: Free Fire di Ben Wheatley
Seconda posizione: The Autopsy of Jane Doe di Andre Ovredal
Terza posizione: Raw di Julia Ducournau

Premio del pubblico sezione Documentari: I am not your Negro di Raoul Peck
Seconda posizione: Abacus: Small Enough to Jail di Steve James
Terza posizione: Before the Flood di Fisher Stevens

Platform Award (assegnato da una giuria composta tra, gli altri, da Brian De Palma e Zhang Ziyi): Jackie di Pablo Larrain

Premio FIPRESCI della critica per la sezione Discovery: Kati Kati di Mbithi Masya

Premio FIPRESCI della critica per la sezione Special Presentations: I Am Not Madame Bovary di Feng Xiaogang

Miglior Film Canadese: Those Who Make Revolution Halfway Only Dig Their Own Graves di Mathieu Denis & Simon Lavoie

Miglior Film Canadese di un esordiente: Old Stone di Johnny Ma

© RIPRODUZIONE RISERVATA