Il movimento Centoautori si prepara a diventare associazione. Anche se i tempi sono ancora in via di definizione, il regista Daniele Luchetti lo ha annunciato ieri al Lido di Venezia durante il convegno “Lotta alla pirateria e tutela dell’;industria culturale italiana”. “Lo scopo che ci proponiamo come associazione – ha dichiarato Luchetti – sarà proprio quello di trovare il modo di riuscire a realizzare un sempre maggior numero di film perché anche questa può essere la via per far crescere la qualità del prodotto. Perché questo accada, comunque, sono necessarie regole”. A proposito di lotta alla pirateria, i Centoautori propongono la “sanzione di scopo” per quei provider che acconsentono il download illegale “e che in questo modo potrebbero risarcire il danno causato dalla pirateria”.

St.Ra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA