Come sanno i cinefili più scafati, il cinema greco, per lo meno quello da Festival, ha riservato negli ultimi anni diverse soprese, con film controversi e spesso disturbanti come Dogtooth e Alps di Yorgos Lanthimos, o Attenberg di Athina Rachel Tsangari. C’è quindi una certa curiosità per Miss Violence di Alexandros Avranas, in concorso tra pochi giorni a Venezia, storia di una famiglia apparentemente perfetta e in realtà piena di segreti. Tutto parte dal suicidio della piccola Angeliki, durante la festa del suo undicesimo compleanno. L’indagine dei servizi sociali sull’accaduto porterà alla scoperta di sconcertanti segreti…
Ecco il teaser trailer del film, con colpo di scena finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA