Manhunt al Festival di Venezia 2017

In caso i titoli annunciati precedentemente non vi fossero ancora bastati, allora sappiate che la lineup del Festival di Venezia 2017 (30 agosto – 9 settembre) si arricchisce di tre ulteriori film, a iniziare da quello che è forse l’opera asiatica più attesa della stagione, ovvero Manhunt (Fuori Concorso), ritorno al thriller poliziesco del maestro John Woo, che per l’occasione, vanta un cast nipponico composto, tra gli altri, da Jun Kunimura, Hiroyuki Ikeuchi, Masaharu Fukuyama e Tao Okamoto.

Tra le proiezioni speciali, avremo invece L’ordine delle cose di Andrea Segre, che vede per protagonista un poliziotto (Paolo Pierobon) incaricato di bloccare i flussi di immigrati clandestini assieme alla propria task force. Durante una missione in Libia, farà la conoscenza di Swada, una donna che sta disperatamente cercando il modo di raggiungere il marito in Norvegia…

Infine, nella sezione Documentari di Venezia Classici, sarà proiettato L’Enigma di Jean Rouch a Torino – Cronaca di un film raté di Marco di Castri, Paolo Favaro, Daniele Pianciola, che esplorerà la lavorazione di Enigma, film a cui Jean Rouch collaborò nel 1988.

Fonte: Biennale

© RIPRODUZIONE RISERVATA