Nel listino Cinecittà Luce spazio ai toni leggeri e colorati della commedia d’esordio di Livia Randi Into Paradiso con con Peppe Servillo e Gianfelice Imparato (foto), e a quelli più drammatici di Una donna a Berlino (2011) di Max Färberböck. Iris Film propone tra gli altri anche il documentario ecologico Zero Waste, e il film di Roberta Torre I baci mai dati.

Cinecittà Luce

Into Paradiso (11 febbraio 2011):

Commedia debutto di Livia Randi, segue le avventure dello scienziato disoccupato Alfonso e dell’ex campione di Cricket dello Sri-Lanka Gayan, in una Napoli moderna e multietnica. Nel cast Gianfelice Imparato e Peppe Servillo.

Una donna a Berlino (marzo 2011):

Max Färberböck dirige questo film ispirato a una storia vera di violenze e stupri di guerra avvenuti nell’invasione sovietica di Berlino del 1945.

Corpo Celeste (Maggio 2011):

La tredicenne Marta è protagonista di un’adolescenza resa ancora più difficile da un trasferimento in Italia dalla Germania deciso dalla madre in cerca di lavoro, in questa pellicola diretta da Alice Rohrwacher.

L’arte della felicità (2011):

Cartone-documentario di Alessandro Rak nel quale una ragazza napoletana viaggia per il mondo nel tentativo di completare un progetto ereditato dal padre e che la porterà a intervistare tante importanti personalità come il Dalai Lama.

I Malavoglia (Aprile 2011):

Film di Pasquale Scimeca presentato al 35° Festival di Toronto.

Gangor (2011):

Produzione di Italo Spinelli che racconta le violenze subite da una donna indiana nel suo villaggio natale.

Fughe e approdi (1 aprile 2011)

Documentario di Giovanna Taviani.

Iris Film

Un giorno della vita (2011):

Ambientato nella Basilicata degli anni ’60, questo film di Giuseppe Papasso racconta di Salvatore, un ragazzino che decide di allestire un piccolo cinema amatoriale insieme ai propri amici, rubando però fondi dalla cassa locale del Partito Comunista.

Una cella in due (marzo 2011):

Commedia di Nicola Barnaba nella quale Enzo Salvi e Maurizio Battista interpretano rispettivamente un avvocato e un ragazzo disoccupato che finiscono nella stessa cella di prigione. Nel cast anche Massimo Ceccherini.

Il sesso aggiunto (aprile 2011):

Il protagonista Alan combatte la tossicodipendenza riscoprendo la presenza di Dio nella sua vita in questa pellicola di Francesco Antionio Castaldo.

The Heir (maggio 2011):

In questo noir di Michael Zampino Alessandro Roja è un  medico che eredita una villa nel cuore degli appennini dopo la morte del padre. Qui i suoi nuovi vicini faranno sorgere in lui numerosi sospetti e timori.

Zero Waste (giugno 2011):

Documentario sulla missione del dottor Francesco Barbieri che decide sviluppare un’alternativa ad un inceneritore di spazzatura a Parma. L’ispirazione giunge dall’osservazione di San Francisco, la città con il più efficiente sistema di raccolta differenziata del mondo.

Torna all’indice del nostro speciale diviso per case di distribuzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA