Terminator in 3D: niente pare essere più appropriato. La saga fantascientifica iniziata nel 1984 da James Cameron (che ha fatto scoprire a tutto il mondo la terza dimensione con il suo Avatar) è già stata oggetto di un progetto 3D. Oltre ai quattro film, dopo il primo seguirono nel 1991 Terminator 2: il giorno del giudizio, nel 2003 Terminator 3: le macchine ribelli e nel 2009 Terminator Salvation, agli Universal Studios di Los Angeles è ancora in programmazione uno spettacolare show, Terminator 2: 3D, che mescola immagini 3D sul grande schermo che fanno letteralmente spostare gli spettatori sulle sedie e attori in carne ed ossa che interagiscono con il pubblico.
Terminator 3000, invece, sarà un progetto pensato solo per le sale cinematografiche e sviluppato con il nuovo 3D che sta andando di moda nei nostri giorni. Secondo ComingSoon.net verrà sviluppato da Hannover House in collaborazione con Red Bear Entertainment e sarà un cartone animato in computer graphic da 70 milioni di dollari. La storia riprenderà i personaggi del primo film e la produzione anticipa che sarà piuttosto violenta e si aspettano dei divieti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA