Vi è piaciuto il film Falene, di Andrès Arce Maldonado? Avete mai visto l’horror Colour From The Dark del pluripremiato (all’estero), Ivan Zuccon? E dell’interpretazione di Alessandro Haber e Diane Fleri (nella foto) in Quell’estate, di Guendalina Zampagni, cosa ne pensate? Probabilmente molti di voi non possono rispondere a queste domande perché non hanno mai nemmeno sentito parlare di questi film. Già, perché il destino dei film indie italiani è proprio questo: essere relegati ai festival, dove magari fanno incetta di premi (come nei casi di cui sopra), senza poter essere visti dal pubblico.

Fortunatamente le cose potrebbero cambiare a breve grazie a Distribuzione Indipendente un progetto, nato dalle menti di Giovanni Costantino, Alessandra Sciamanna e Daniele Silipo, che vuole essere un ponte tra le opere filmiche e il pubblico, sia nazionale che internazionale. Questa nuova realtà vuole raccogliere, sotto un’unica distribuzione, i film indipendenti realizzati negli ultimi anni, che sono stati “negati” ad un vasto pubblico, e distribuirli su una scala maggiore, grazie ad accordi con operatori del settore.

Il catalogo di Distribuzione Indipendente è una raccolta di film dal 2005 al 2010. Sono 37 opere (lungometraggi, documentari e cortometraggi), che sono state presentate con successo in più di 300 festival ma che il pubblico non ha mai visto, «Bisogna battersi per queste realtà – afferma Costantino – è come se un museo nascondesse le opere in cantina e non le mostrasse al pubblico».

La distribuzione delle pellicole avverrà seguendo tre livelli di sviluppo. Il primo prevede il coinvolgimento di circuiti come F.I.C.C. (Federazione Italiana dei Circoli del Cinema) e C.G.S. (Cinecircoli Giovanili Socioculturali), che contano circa 260 schermi in tutta Italia e a cui i produttori offriranno gratuitamente le proprie opere per la prima settimana di proiezione così da aumentare la visibilità (il pubblico pagherà solo la quota associativa prevista dal circolo). Il secondo livello prevede degli accordi di distribuzione in sale cinematografiche pubbliche, a partire dall’autunno prossimo e, infine, il terzo livello che coinvolge lo strumento di comunicazione più potente del momento: il web. In quest’ultimo caso, che interessa principalmente la scena internazionale, è prevista la distribuzione on-demand attraverso un canale specializzato che venderà i prodotti, dal prossimo settembre, negli Stati Uniti e in Canada e poi nel futuro anche sul mercato orientale. Tutto questo con l’obiettivo di far cinema in Italia e venderlo all’estero e ricominciare quindi ad esportare il nostro cinema come si faceva anni fa.

«Il cinema indipendente negli anni è stato sottratto al pubblico – dichiara Christian Carmosino – Distribuzione Indipendente va incontro al diritto di quel pubblico di poter fruire di queste pellicole. Queste opere non devono essere relegate ai festival e agli eventi unici ma devono poter raggiungere tutte le realtà, grandi o piccole che siano».

«Questo è un momento propizio ci sono molte nuove idee portate avanti da menti brillanti, qualcosa si sta muovendo e bisogna approfittarne», afferma Giovanni Costantino durante presentazione della sua Distribuzione Indipendente avvenuta ieri, 6 luglio, alla Casa Del Cinema a Roma alla quale sono intervenuti Martha Capello (presidente Associazione Giovani Produttori Cinematografici), Candido Coppetelli (C.G.S.), Christian Carmosino (regista e membro direttivo della  F.I.C.C.) e molti altri rappresentanti del settore.

Potete visitare il sito ufficiale, che sarà attivo dai prossimi giorni, per visualizzare il catalogo completo e per leggere tutte le informazioni su Distribuzione Indipendente.

Di seguito vi mostriamo alcuni dei trailer dei film in catalogo:

Falene

Regia: Andrès Arce Maldonado
Interpreti: Totò Onnis, Paolo Sassanelli


Colour From The Dark

Regia: Ivan Zuccon
Interpreti: Debbie Rochon, Michael Segal


Quell’estate

Regia: Guendalina Zampagni

Interpreti: Alessandro Haber, Diane Fleri, Jacopo Troiani, Pamela Villoresi


Bloodline

Regia: Edo Tagliavini

Interpreti: Francesca Faiella, Virgilio Olivari, Marco Bennevento


Pathos

Regia: Dennis Cabella, Marcello Ercole, Fabio Prati

© RIPRODUZIONE RISERVATA