Fortapàsc, il film di Marco Risi (Il muro di gomma) sulla storia del giornalista Giancarlo Siani assassinato a 26 anni dalla Camorra nel 1985 a causa del suo lavoro, è uscito nelle sale da un paio di mesi e ha già lasciato strascichi interessanti. I Biscuits, un trio di rapper di origini campane (composto da Gianluca Tripla Vitiello – copywriter, giornalista e speaker radiofonico di Radio Deejay -; Marco Gransta’Msv Villa – rapper, dj, produttore e insegnante al SAE Institute di Milano -; Claudia Red-Dyna Di Martino – rapper e studiosa di arte contemporanea -) hanno appena prodotto una “instant song” in napoletano, ispirata proprio dalla pellicola di Risi, da cui prende anche il titolo. «Ci abbiamo messo una settimana per realizzare questo progetto, quando solitamente ci vuole almeno un mese di lavoro», ci ha spiegato uno dei membri del gruppo, Marco Villa. «Il fatto è che il film ci ha veramente colpito. La storia ci tocca da vicino: io e Claudia siamo originari del Vomero, il quartiere di Napoli dove ha vissuto anche Siani; mentre Gianluca è di Torre Annunziata, la Fortapàsc (nome con cui negli anni ‘80 veniva chiamata Torre Annunziata, per la sanguinosa lotta di Camorra che segnava la vita della cittadina campana) del film, dove Giancarlo lavorava nella redazione del quotidiano Il Mattino. La voglia di cambiare le cose, di combattere la Camorra, che ha contraddistinto il lavoro di Siani è sorprendente, soprattutto se si tiene conto del periodo storico, gli anni Ottanta, in cui è vissuto. Ci ha fatto sentire la voglia di dare il nostro contributo». La seconda strofa del brano, che si basa sul pezzo per pianoforte Unbroken Dreams di Salvatore Gebbia, è proprio un dialogo a senso unico con il giornalista scomparso. «Giancarlo, ma chi te l’ha fatto fare… qui è un western… forse tu lo sapevi, te lo sentivi che sarebbe andata a finire così…», rappano infatti gli artisti. Qui sotto, potete vedere la foto del gruppo ingrandibile e il video, realizzato dal regista napoletano Giuseppedomingo Romano, che ha girato in bianco e nero per le strade di Torre Annunziata. I Biscuits stanno lavorando da due anni al loro primo progetto di gruppo. L’album dovrebbe uscire dopo l’estate e avrà un messaggio positivo, come ha sottolineato lo stesso Villa: «Abbiamo voluto lanciare un messaggio di speranza: una via d’scita è possibile!». Per saperne di più e leggere il testo della canzone (in napoletano e nella versione tradotta in italiano), potete andare sulla pagina di MySpace della band.
Videoclip Fortapàsc

I Biscuits

© RIPRODUZIONE RISERVATA