Goldie Hawn e Amy Schumer

Fottute! sbarcherà in Italia il 7 settembre e ha il suo principale punto di forza in due protagoniste molto simili ma appartenenti a due generazioni distanti. Stiamo parlando di due delle mattatrici più acclamate della commedia americana, ovvero la diva Goldie Hawn e la giovane Amy Schumer. Rispettivamente madre e figlia in quella che promette essere una delle commedie più scorrette in circolazione.

I toni e le gag sono quelli della comicità contemporanea alla Todd Philips (Una notte da leoni e seguiti), con la Schumer nei panni di una sognatrice in procinto di fare il viaggio dei suoi sogni in Sud America, che viene piantata in asso dal suo compagno musicista fedifrago e decide di non rinunciare all’avventura, portandosi dietro l’ormai iperpantofolaia madre.

All’inizio l’alchimia tra le due non decolla, con la Hawn nei panni di una madre iperprotettiva e apprensiva che cerca di preservare la figlia dalle scottature solari quanto dagli incontri amorosi, ma la situazione si scalda e dà vita a una maggiore intesa quando la giovane si fa travolgere dall’incontro con un ragazzo del posto coinvolto nel narcotraffico che rapisce le due donne. Finalmente madre e figlia troveranno l’intesa necessaria a fuggire dal brutto guaio. 

La Schumer ha imposto alla produzione di avere il suo mito come coprotagonista ed è stata accontentata, realizzando col suo alter ego agé una simbiosi fatta di humour, riccioli biondi e sfacciataggine. 

Qui sotto potete vedere il trailer italiano, per farvi un’idea del film con le due simpatiche attrici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA