Agenda fittissima d’impegni per Frank Miller: dopo aver concluso le riprese di The Spirit (tratto da una graphic novel di Will Eisner, con Scarlett Johansson, Samuel L. Jackson, Eva Mendes e Paz Vega e previsto nelle sale per il 2009) e dei due sequel di Sin City, il visionario regista dirigerà l’adattamento di un altro suo fumetto “estremo”, Hard Boiled. Illustrato da Geof Darrow e pubblicato in tre numeri dalla Dark Horse Comics nel 1990, è la storia iperviolenta di Nixon, un folle esattore cibernetico al servizio di una multinazionale abituato a lasciare dietro di sé lunghe scie di sangue. Il suo arrivo sul grande schermo era stato annunciato già qualche anno fa dalla Warner Bros. che, però, dopo la scelta del regista (David Fincher) e dell’attore principale (Nicolas Cage), non era riuscita a concludere le trattative con Miller e Darrow.

© RIPRODUZIONE RISERVATA