Il progetto Justice League della Warner Bros. sembra andare avanti e promettere sorprese. Pare che qualche giorno fa infatti un team di ricercatori marketing della Warner (sì, fa molto “fantamarketing”), abbia visitato in incognito, sotto le mentite spoglie di normali fan, un negozio di fumetti, per tastare gli animi dello staff e degli appassionati su temi “scottanti” come il lavoro dei Marvel Studios, e il legame tra la Justice League e  un “certo” Frank Miller.

Nello specifico le domande poste sarebbero state le seguenti:

  • «I fan accetterebbero un film su un supereroe DC con Christopher Nolan non in veste di regista ma di produttore?»
  • «Cosa ne pensano i fan di Aquaman e quale rosa di personaggi di contorno i fan vorrebbero vedere nella Justice League
  • «Cosa penserebbero i fan di un film sulla Justice League legato al nome di Frank Miller

Tra una domanda e l’altra, il team di “pseudo – fan” avrebbe cercato di capire anche quali personaggi oscuri la gente si aspetterebbe di trovare nella Justice League.
E poi avrebbe cominciato persino a prendere in giro il film della rivale Marvel Studios, Ant-Man, solo per rimanere stupito nello scoprire che staff e appassionati sembrano molto interessati e positivi riguardo al film.

Resta insomma da capire in che modo Frank Miller possa venire coinvolto nel progetto, ovvero se la domanda sopra riportata sia stata fatta con qualcosa in mente… Vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più.

Fonte: Bleeding Cool via CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA