Entra nel vivo il progetto di un remake di Nightmare on Elm Street, il film di Wes Craven che nel 1984 diede origine al mito di Freddy Krueger. La nuova pellicola, che avrà lo stesso titolo dell’originale, sarà prodotta da Andrew Form che ha rivelato alcuni particolari sul personaggio e la trama del film destinato a dargli nuovo smalto. Freddy si presenterà con lo stesso look che lo ha reso celebre, ovvero pullover rosso e nero, cappellaccio e, naturalmente, il guanto infarcito di lame micidiali, ma la storia partirà da premesse diverse. Se nell’originale Kruger diventava un mostro dopo essere stato bruciato vivo dai genitori dei bambini di Elm Street che aveva preso di mira, nel remake avrà già alle spalle crimini di un genere tale che per i bambini «non basterà digitare il suo nome su Google per vedere il suo verbale di arresto». Form ha anche rivelato di essere alla ricerca di «un regista dal grande talento visivo, in grado di metterti al tappeto con le sue immagini», senza però fare ancora nessun nome, mentre la sceneggiatura passerà ancora per le mani di Wes Craven.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA