“Tutti sono utili, nessuno è indispensabile”. è quello che potrebbe aver pensato Gabriele Muccino quando nel proporre a Giovanna Mezzogiorno il sequel de L’ultimo bacio (16 milioni di euro d’incasso, cinque David di Donatello e tre Nastri d’Argento) si è sentito rispondere picche. L’attrice infatti, protagonista insieme a Stefano Accorsi (allora suo partner) del film che fece la fortuna di Muccino, ha rifiutato di tornare a vestire i panni di Giulia, già indossati nel 2001. Al suo posto vedremo Claudia Pandolfi, che affiancherà il resto del cast che sembra quasi tutto riconfermato: Claudio Santamaria, Stefano Accorsi, Giorgio Pasotti, Pierfrancesco Favino, Sabrina Impacciatore, Martina Stella e Marco Cocci.
La Mezzogiorno qualche mese fa aveva giustificato così la sua decisione: «Ho qualche dubbio sui sequel, soprattutto per un film come L’ultimo bacio che è rimasto così profondamente radicato nell’immaginario collettivo; quando mi hanno parlato di un seguito ho avuto subito qualche dubbio. Ma avendo una grandissima stima per Gabriele Muccino ho chiesto di leggere un trattamento del film. Purtroppo quello che ho letto non mi ha convinto: non mi è piaciuto lo sviluppo del mio personaggio. In questo mestiere è importante fare cose in cui si crede, dunque ho rinunciato a fare il film. Detto ciò penso che il film avrà comunque un grandissimo successo perché Muccino è bravissimo». Per scoprire se la sua sarà stata una saggia decisione dovremo aspettare il 2010, quando arriverà in sala Baciami ancora, questo il titolo del film che Gabriele Muccino inizierà a girare a Roma tra qualche mese e che racconterà il seguito delle storie dei protagonisti Carlo e Giulia e dei loro amici.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA