John Hillcoat, più Nick Cave: accoppiatta aussie, regista e sceneggiatore, che ha già prodotto un capolavoro. Si chiama La proposta (da noi solo in home video purtroppo), correva il 2005, ed è un western in pieno outback australiano – le sconfinate pianure desertiche che coprono l’enntroterra continentale – che aveva i tempi, e la tetra malinconia, di una delle ballate dei Bad Seeds, il gruppo con cui Cave ha fatto la storia del rock alternativo.

Era quella, già al tempo, una storia di tre fratelli criminali, grondante sangue (con una scena di fustigazione da farci incubi per un mese) e sabbia. Ed un’altra storia di fratelli criminali è Lawless, in programma al prossimo Festival di Cannes, e già in partenza tra i titoli più attesi.
Il paese stavolta sono gli Stati Uniti, lo stato è la Virgina, e l’epoca è quella della Grande Depressione e del Proibizionismo.

I tre fratelli protagonisti, i Bondurant, sono gangster che trafficano nel mercato abusivo degli alcolici, e hanno – niente meno – le facce di Shia LeBeouf, Tom Hardy e Jason Clarke. Le loro donne sono Jessica Chastain e Mia Wasikowska. Il loro rivale è Gary Oldman. E il poliziotto che li vuole mettere dietro le sbarre è Guy Pierce.
Noi non stiamo più nella pelle e, nell’attesa di vederlo sulla Croisette, vi mostriamo il bellissimo full trailer, appena rilasciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA