Sembra quasi di sentire riecheggiare la canzone con cui Gilberto Mazzi sul finire degli anni ’30 ipotizzava sognante un’entrata di “mille lire al mese” nel titolo del film che Massimo Venier si appresta a girare domani a Milano: Generazione mille euro. Prodotto da Andrea Leone Films e Rai Cinema e liberamente ispirato all’omonimo libro di Antonio Incorvaia e Alessandro Rimassa, il film racconterà la storia di Matteo, un trentenne come tanti, con una laurea in tasca e un gran talento per la matematica, e un affitto troppo alto da pagare in un appartamento in condivisione. Una serie di avvenimenti a catena – perde la fidanzata, viene sfrattato e rischia il lavoro – complicherà notevolmente la sua vita; ma l’arrivo di Beatrice, una nuova coinquilina che aspira a diventare insegnante, e di Angelica, affascinante capo del marketing nell’ufficio in cui lavora, segneranno profondamente il corso degli eventi, tanto da costringere Matteo, per la prima volta, a pensare al futuro. E a fare delle scelte. Nel cast figurano Alessandro Tiberi, Valentina Lodovini e Carolina Crescentini, Paolo Villaggio e Francesca Inaudi e le riprese dureranno 8 settimane e avranno luogo anche a Barcellona. Il film sarà distribuito da 01 Distribution.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA