George Clooney

Rimane uno dei divi più amati di Hollywood, ma attualmente non ha nessun progetto nuovo come attore. Stiamo parlando di George Clooney, che parrebbe proprio starsi allontanando pian piano dal mondo della recitazione. Ma qual è esattamente il motivo di questa decisione?

A spiegarcelo è lo stesso interprete: «Non recito da quasi due anni, e non sono sicuro di quando potrei tornare a farlo. Se qualcuno mi portasse Il verdetto [film del 1982 di Sidney Lumet, ndr] lo farei immediatamente. Ma non farò dei film solo per stare davanti alla cinepresa. L’ho fatto per tanto tempo e mi sono divertito. E più invecchi, più i ruoli sono meno interessanti. Non sono più un attore protagonista. Nessuno vuole vedermi baciare la ragazza».

Insomma, avete capito: il nostro sta semplicemente cercando il ruolo giusto, e a quanto pare, trovarlo diventa sempre più difficile nei meandri di Hollywood! Chissà, quindi, quando potremo rivedere George sul grande schermo? Nel frattempo, sappiate che il nostro ha scelto di tornare dietro la cinepresa per realizzare la sua nuova opera da regista, Suburbicon, passata negli scorsi giorni al Festival di Venezia: qui la nostra recensione.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA