Il prossimo 16 luglio George Clooney si presenterà davanti ai giudici del tribunale di Milano, presso l’aula numero 4 al piano terra, per testimoniare nel processo a una linea di moda che utilizzava il suo nome. L’attore si è costituito parte civile contro i tre imputati accusati di truffa, falso, ricettazione e altri reati, e la sua presenza è stata confermata dai suoi legali, che lo assistono dall’inizio del processo.
Data la celebrità del personaggio e per permettere il regolare svolgimento dell’udienza, il giudice Pietro Caccialanza, presidente del collegio, al termine dell’udienza di ieri, ha letto un’ordinanza con la quale ha disposto che i carabinieri coinvolti nel servizio di vigilanza e sicurezza interna al palazzo garantiscano la deposizione di Clooney.
Sarà quindi un servizio d’ordine straordinario a occuparsi dell’arrivo dell’attore al Palazzo di Giustizia e a tenere sotto controllo fan, giornalisti, telecamere e curiosi che sicuramente affolleranno il tribunale. (Foto Kikapress)


George Clooney
Foto Kikapress


© RIPRODUZIONE RISERVATA