L’Italia, si sa, piace molto alle celebrities americane. L’ultimo della lista è George Lucas, il regista di Guerre Stellari che ha preso casa a Passignano sul Trasimeno, imitando altre star con residenze in Umbria (da Colin Firth a Ralph Fiennes, a Terry Gilliam). Non una casa qualsiasi: si tratta infatti di un ex convento dei frati cappuccini (800 metri quadri in totale), come rivela il sito UmbriaTouring.it. Nell’edificio restaurato dopo quasi due anni di lavori, il regista sta ospitando in questi giorni tre illustri colleghi: Steven Spielberg, Robert De Niro, Francis Ford Coppola e Ron Howard, che saranno presenti al festival Umbria Jazz per rendere omaggio all’amica Liza Minnelli, che si esibirà mercoledì 13 luglio. Il monastero era stato venduto a Lucas nel 2009 per 6 milioni di euro: la ristrutturazione, seguita in prima persona dal regista, ha permesso di ricavare anche una grande biblioteca, una sala cinematografica per venti persone  e una spa per gli ospiti. (Foto Kikapress)

(Foto: UmbriaTouring)

© RIPRODUZIONE RISERVATA