Si intitola ironicamente George Who? il corto con protagonista George Clooney realizzato per la nuova campagna pubblicitaria di Nespresso. Ancora una volta il fascinoso attore americano sfodera la sua autoironia nelle tre scene che vanno a comporre il filmato della durata di 1’50” in cui si celebra la marca del caffè targato Nestlé. Diretto da Bennett Miller (candidato all’Oscar per la regia di Truman Capote – A sangue freddo) e arricchito dal prezioso contributo del direttore della fotografia Rodrigo Prieto (nomination all’Oscar per Brokeback Mountain) il filmato gioca con la celebrità di Clooney. Se nello spot Martini la star si vedeva sbattere la porta in faccia per non aver portato al party il liquore pubblicizzato, qui viene addirittura scambiato da Priscilla Shanks per il parcheggiatore nella prima scena ed è vittima di un’imbarazzante gaffe con Camilla Belle (che vedremo in 10.000 B.C. di Roland Emmerich) nella seconda. Le riprese, durate quattro giorni, sono state effettuate nel quartiere Garibaldi (zona chic di Milano) e presso uno studio speciale nella periferia milanese. «Il senso dell’umorismo di George Clooney, la raffinatezza, e la passione per Nespresso hanno dato vita ad una particolare atmosfera sul set, divertente e professionale al tempo stesso, che si riflette nella qualità di George Who?» ha dichiarato Olivier Quillet, Direttore Marketing Internazionale per Nestlé Nespresso. I primi due spot sono già on air da inizio novembre, mentre il terzo (nel quale viene addirittura rimproverato per non aver parcheggiato la macchina) non è ancora stato diffuso. Qui sotto le prime due scene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA