Quando gli scozzesi perdono l’aplomb. Gerard Butler, inseguito da un gruppo di paparazzi mentre passeggiava per le strade di Miami Beach parlando al telefonino, non ci ha visto più, e ha lanciato uno sputo contro uno di loro. È quindi salito su un taxi e non ha smesso di lanciare offese contro i fotografi. Quanto al cinema, l’attore ha da poco finito di girare Coriolanus, tratto dall’opera di William Shakespeare e diretto da Ralph Fiennes, e Machine Gun Preacher di Marc Forster, su un motociclista trafficante di droga che si “converte” alla buona causa di portare aiuti ai bambini del Sudan. (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA