Ghost of Tsushima, il videogioco open world sviluppato da Sucker Punch Productions e uno dei games più amati dell’anno, diventerà un film: lo hanno annunciato Sony Pictures e PlayStation Productions. E a dirigerlo sarà Chad Stahelski, il regista di tutti e tre i capitoli della saga di John Wick (e prossimo alle riprese di John Wick 4).

Il progetto è ancora agli esordi: non si hanno notizie sul cast o su quando è previsto l’inizio delle riprese, ma la notizia che Stahelski sarà dietro la macchina da presa ha già fatto serpeggiare l’entusiasmo tra i fan. 

Ghost of Tsushima è uno dei videogame di maggior successo degli ultimi mesi: ha già venduto 6 milioni e mezzo di copie dal lancio. È un action game di samurai ambientato alla fine del tredicesimo secolo, mentre l’Impero mongolo devasta intere nazioni nella sua campagna per conquistare l’Oriente. L’isola di Tsushima è l’ultimo ostacolo che divide il Giappone dall’invasione mongola: a tentare di proteggerla è il giovane Jin Sakai, in un’avventura di lotte e combattimenti che lo costringerà a mettere da parte le tradizioni dei samurai e a diventare un nuovo tipo di guerriero.

Insomma, un’epica storia di vendetta e resistenza che ha parecchie assonanze con lo spirito di John Wick, interpretato da Keanu Reeves, e che rende quindi Stahelski il regista ideale anche per il suo passato da stunt-man in film di combattimenti spettacolari come Deadpool, Hunger Games, Captain America: Civil War e The Matrix Reloaded.

«Siamo entusiasti di collaborare con Chad per portare la sua visione della storia di Jin sul grande schermo», ha dichiarato Asad Qizilbash, il capo di PlayStation Productions. «Chad ha una passione per i nostri giochi e potrà realizzare un adattamento che entusiasmerà sia i nostri fan che il nuovo pubblico». Intanto, Stahelski inizierà a breve le riprese di John Wick 4, quindi possiamo ipotizzare che le riprese di Ghost of Tsushima siano ancora piuttosto lontane.

Fonte: CB

Foto: Sucker Punch Productions/PlayStation Productions

© RIPRODUZIONE RISERVATA