Un compleanno generoso quello di Giovanna Mezzogiorno che oggi festeggia 33 anni. L’attrice italiana sta vivendo un periodo davvero fortunato ricevendo non poche soddisfazioni. Proprio ieri ha ultimato le riprese del thriller romantico Palermo Story, film ambientato nel capoluogo siciliano nel quale a dirigerla in un ruolo da protagonista è stato il regista tedesco Wim Wenders. Giusto il tempo di spegnere le candeline e domani sarà già in volo per Los Angeles dove assisterà, insieme al regista Mike Newell e al collega Javier Bardem, alla proiezione di gala de L’amore ai tempi del colera, in cui ha vestito i panni della protagonista Fermina Daza . Il film tratto dal romanzo di Gabriel Garcia Marquez concluderà il Festival dell’American Film Institute e arriverà nelle nostre sale il prossimo dicembre. «La cosa più straordinaria ha commentato l’attrice è che finalmente una grande produzione americana affida le parti di protagonisti a due attori latini per una storia ambientata in Sudamerica. Ricordo che quando vidi La casa degli spiriti tratto da un romanzo di Isabel Allende che ho amato moltissimo fui molto delusa: il film era interpretato da star di Hollywood: due mondi davvero lontani». Alle gratificazioni professionali, il Los Angeles Times la annovera già fra le possibili candidate all’Oscar, si aggiungono quelle più frivole. La rivista Men’s Vogue l’ha infatti citata tra i «grandi prodotti d’esportazione italiana» accanto alla Ferrari e alla San pellegrino, mentre Elle l’ha semplicemente definita «bella da morire». Un buon compleanno lo ha già avuto, non resta che augurarle uno scaramantico in bocca al lupo per il futuro!

© RIPRODUZIONE RISERVATA