Sembra prenotare un altro biglietto per l’Oscar Matthew McConaughey. In Gold, infatti, suo nuovo film da protagonista, l’attore compare calvo e in sovrappeso, nei panni di un uomo che insegue il sogno americano. Un’altra trasformazione fisica, forse meno impressionante di quella subita per Dallas Buyers Club (che gli è valsa la statuetta), ma da non lasciare indifferenti.

Il personaggio di McConaughey è Kenny Wells, che per raggiungere la svolta in grado di cambiare la sua vita e quella della sua compagna, si mette in cerca del metallo più prezioso: l’oro. Non lo fa da solo, ma mettendo su una squadra guidata dal geologo interpretato da

. E quando la spedizione nella giungla indonesiana va a buon fine, Wells si trova a capo di un patrimonio miliardario. Il problema è che quando hai per le mani una torta di tale ricchezza – fatta anche di tanti eccessi -, chiunque cerca di averne una fetta…

Una ricerca della felicità in cui l’attore si lancia a capofitto e che arriverà sui grandi schermi statunitensi a Natale. Di seguito, il primo trailer:

© RIPRODUZIONE RISERVATA