Visita la nostra sezione per sapere tutto sui Golden Globes 2016

In molti la definisco la nuova Jennifer Lawrence, ma chi è Brie Larson, la giovane attrice che ieri, durante la 73esima edizione dei Golden Globes si è portata a casa il globo come Miglior Attrice Protagonista in un film drammatico per la sua performance in Room di Lenny Abrahmason (qui la nostra recensione) soffiandolo sotto il naso ad attrice del calibro di Cate Blanchett e Alicia Vikander?

Classe 1989, dopo aver debuttato in diverse serie tv, anche su Disney Channel, la consacrazione sul grande schermo arriva due anni fa con il film indipendente Short Term 12, diretto da Destin Cretton, e per il quale vince il premio per la miglior interpretazione femminile al Festival del film Locarno. È con quella toccante interpretazione che si fa notare da Lenny Abrahmson, che decide di chiamarla per il ruolo da protagonista nella trasposizione cinematografica del romanzo Stanza, letto, armadio, specchio di Emma Donoghue.

Guarda la gallery degli altri premiati e i migliori e i peggiori look del red carpet dei Golden Globes 2016!

Qui di seguito il discorso di ringraziamento di Brie Larson, dove appare visibilmente emozionata, ma sorprendentemente rilassata:

© RIPRODUZIONE RISERVATA