Scopri tutti i vincitori dei Golden Globes 2016 e guarda la gallery dei premiati!
Visita la nostra sezione dedicata ai Golden Globes 2016 per scoprire tutto sulla serata

Siamo contentissimi per Sly. Lo ammettiamo con sincerità, non solo perché amiamo il personaggio, ma perché la sua performance in Creed (nelle sale italiane dal 14 gennaio: leggi la nostra recensione), in cui torna a interpretare Rocky Balboa, merita ogni riconoscimento. Uno è arrivato e in una notte importante, quella dei Golden Globes, in attesa degli Oscar del prossimo 28 febbraio (le nomination sono il 14 gennaio). Sylvester Stallone, giunto alla serata accompagnato dalla moglie Jennifer Flavin e dalle figlie Scarlett, Sistine e Sophia, è salito sul palco del Beverly Hilton Hotel tra gli applausi e vederlo stringere emozionato il globo d’oro ci riempie il cuore di tenerezza.

«Cercherò di non emozionarmi troppo, chi mi conosce sa che sono iper-sensibile» ha dichiarato. «Grazie a tutti, è un grande onore. L’ultima volta che sono stato qui era il 1977, in una situazione molto, molto diversa. La vista ora è bellissima ed essere circondato dall’amore della tua famiglia è l’award più importante del mondo». Impossibile dimenticare Irwin Winkler e Robert Chartoff, i produttori del primo Rocky: «Sono leggendari, hanno creduto in un attore alle prime armi, dandomi l’opportunità di una vita». Ma il meglio è per la chiusura: «Grazie a Rocky Balboa, il miglior amico immaginario che potessi avere!».

Di seguito, il video:

© RIPRODUZIONE RISERVATA