Niente concorso a Venezia o a Toronto per Gone Girl di David Fincher, che sarà invece il film d’apertura del 52° New York Film Festival il prossimo 26 settembre. A rivelarlo è il sito di cinema Variety. È già la seconda volta che Fincher sceglie la manifestazione newyorkese come vetrina: aveva presentato già nel 2010 The Social Network.

Il film uscirà il 3 ottobre nelle sale americane e il 2 nelle nostre, ma la Fox ha preferito fare safe cost e non cedere alla lusinghe della costosissima passerella italiana di Venezia.  Altro fattore a carico della mancata presenza sul Lido sarà stata sicuramente la non disponibilità dei talents a causa di schedule troppo congestionate. Si sa che Ben Affleck, protagonista del thriller di Fincher, è alle prese con il set di Batman v Superman: Dawn of Justice.

La kermesse ha sicuramente in cartellone meno titoli rispetto ad altre (25), ma gode di una vicinanza maggiore con la stagione degli Academy Awards e pertanto sta diventando di maggior appeal anno dopo anno. Lo scorso anno al NYFF passarono Captain Phillips, Her e Inside Llewyn Davis. Vero è che 12 anni schiavo era stato presentato a Toronto e aveva vinto tre statuette (miglior film compresa), mentre Gravity – sette Oscar con quello alla regia assegnato ad Alfonso Cuaron – aveva aperto il 70° Festival di Venezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA