Grave incidente sul set di Maze Runner – La rivelazione: il protagonista Dylan O’Brien, infatti, ha riportato svariate fratture e lacerazioni a seguito di uno stunt andato male. I lavori sul film sono stati ovviamente subito fermati, e l’attore portato alla velocità della luce in ospedale per osservazioni e trattamenti.

Ha dichiarato un portavoce della 20th Century Fox: «La produzione del film chiuderà i battenti fino a quando lui non avrà recuperato le forze. I nostri pensieri vanno a Dylan per una guarigione piena e veloce».

Ricordiamo che il terzo capitolo della saga young adult doveva uscire nelle sale americane il 17 febbraio del 2017, ma non escludiamo che a seguito di questo incidente possa essere posticipato a un’altra data: rimanete con noi per ulteriori aggiornamenti!

[UPDATE] Ha appena twittato James Dashner, autore dei romanzi di Maze Runner: «Vorrei solamente dire a tutti che sì, Dylan è rimasto ferito, ma che si riprenderà. Non è assolutamente in pericolo di vita».

 

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA