Mentre nelle sale di tutto il mondo Interstellar di Christopher Nolan continua a far parlare di sé (leggi la nostra recensione), la Warner Bros. annuncia l’uscita di una nuova versione home video di Gravity, la Diamond Luxe Edition, che sarà disponibile in territorio americano a partire da febbraio 2015.
Oltre a tre nuovi contenuti esclusivi e la rimasterizzazione nella tecnologia audio Dolby Atmos, questa nuova edizione del capolavoro di Alfonso Cuarón consentirà di guardare la pellicola nella “Silent Space Version” in modo tale da “poter vivere il film senza musica per un’interessante esperimento cinematografico”.

Sembra assurdo mettere a tacere la colonna sonora Premio Oscar di Steven Price in una versione senza accompagnamento musicale, ma forse la curiosità dei fan e l’acquisto di una migliorata edizione del film permetteranno di testare questo strano “esperimento”. Tutto sommato, nonostante il superbo lavoro di Price, nel film di Cuarón i suoni sono comunque ridotti all’osso e relegati nelle tute spaziali dei protagonisti e quindi al loro udito, e allora perché non andare fino in fondo e lasciare allo spettatore la totale sensazione di silenzio che si vive nello spazio?

Voi cosa ne pensate? Potrebbe essere interessante?

 

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA