Guardiani della Galassia Dave Bautista Drax

Il nuovo film sui Guardiani della Galassia diretto e sceneggiato da James Gunn potrebbe anche essere l’ultimo con il Drax il Distruttore interpretato da Dave Bautista nel Marvel Cinematic Universe.

Pare essere di quest’avviso lo stesso attore, che aveva lasciato intendere nei giorni scorsi che Guardiani della Galassia 3, lungometraggio con una data d’uscita nelle sale cinematografiche fissata per il 23 maggio 2023, sarà l’ultimo film della saga con Drax. 

Ai microfoni di Digital Spy, l’attore ha dichiarato che Gunn ha in mente il solito spin-off, di cui il regista aveva già parlato, con Drax e Mantis (Pom Klementieff). A suo dire «un’idea geniale», ma sulla quale non si sono più registrati aggiornamenti significativi. Mentre Bautista, dal canto suo, ha qualcosa da ridire alla Marvel per il proseguo del suo personaggio e il trattamento che gli è stato riservato.

«Non penso che siano molto interessati, o non si adatta al modo in cui hanno pianificato le cose – aveva dichiarato l’ex wrestler – Ma a parte questo, no. Voglio dire, per quanto riguarda i miei obblighi, ho Guardiani della Galassia 3, e questa sarà probabilmente la fine di Drax».

In un’altra intervista a Collider Bautista ha poi approfondito il concetto, esprimendo una certa dose di delusione supplementare: «Personalmente avrei voluto che investissero di più su Drax. Penso che Drax abbia più di una storia da raccontare, che abbia una backstory davvero interessante sul quale hanno semplicemente lasciato cadere la palla. Ma forse non è nemmeno colpa della Marvel. Avevano una loro lista di priorità e questo è quello che hanno programmato. Tuttavia, penso che abbiano gettato la spugna con Drax».

«Ha una storia davvero fantastica – prosegue – Egoisticamente, da attore, ciò mi avrebbe permesso di mostrare lati diversi di Drax, specie dal punto di vista emotivo. E forse anche da quello fisico (…) L’intera questione del ‘Distruttore’ l’hanno semplicemente tralasciata. Le persone si sono così tanto innamorate del lato comico di Drax che alla fine hanno sfruttato solo quello. Penso che abbiamo perso una grande opportunità con questo personaggio, opportunità che forse non tornerà più».

Naturalmente, prima del terzo Guardiani della Galassia, le cui riprese prenderanno il via in estate, vedremo Drax anche in Thor: Love and Thunder e nello speciale di Natale sui Guardiani destinato a Disney+, mentre l’attore è atteso tra qualche giorno nello zombie movie di Zack Snyder in arrivo su Netflix Army of the Dead, dove interpreterà Scott Ward, leader del team di mercenari, ed è anche nel cast di Dune di Denis Villeneuve, nel quale interpreta Glossu Rabban.

Nelle ultime ore Bautista si è aggiunto infine al franchise di Knives Out (qui tutti gli aggiornamenti in merito, compreso l’ingresso nel cast appena annunciato di Edward Norton).

Che ne pensate delle parole di Dave Bautista? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Collider (via IndieWire)

Foto: MovieStillsDB

© RIPRODUZIONE RISERVATA