Guardiani della Galassia Vol. 2

Ormai da tempo sappiamo che Ego il Pianete Vivente sarà parte integrante della trama dell’attesissimo Guardiani della Galassia Vol. 2, ma online aveva iniziato a diffondersi la voce che James Gunn e la Marvel avessero deciso di compiere uno scambio di personaggi con la FOX per avere il villain nel film. Ego apparteneva infatti legalmente allo studio degli X-Men cinematografici, per cui gli studios di Kevin Feige avrebbero accettato di concedere Testata Mutante Negasonica proprio per il Pianeta Vivente, e la prima compare infatti nel Deadpool di Tim Miller.

Fino ad oggi, però, erano solo voci, confermate prontamente in giornata dallo stesso Gunn, che tramite social ha scritto: «Sì, è vero! Quando ho deciso di introdurre Ego come padre di Peter Quill, PENSAVO che avessimo i diritti sul personaggio. Dopo aver scritto un’elaborata trama con Ego Ii Pianeta Vivente come parte importante dell’Universo Cosmico Marvel, mi è stato detto che non avevamo in realtà quei diritti. Non avevo un piano B per escludere Ego, e sarebbe stato quasi impossibile introdurre semplicemente un altro personaggio. Ringraziando dio, la Fox è venuta da noi proponendoci uno scambio…».

Vi ricordiamo che Guardiani della Galassia Vol. 2 vedrà nel cast Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Michael Rooker, Karen Gillan, Vin Diesel, Bradley Cooper, Sean Gunn e Glenn Close, Kurt Russell, Pom Klementieff, Elizabeth Debicki e Chris Sullivan, per un’uscita prevista il 27 aprile 2017.

Ecco il post di James Gunn:

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film