Guillermo Del Toro a Venezia 74

Un vulcanico Guillermo Del Toro ha presentato a Venezia 74 The Shape of Water, fantasy romantico intenso e commovente. In conferenza stampa il regista messicano si è però soffermato anche su uno dei suoi progetti da sempre più chiacchierati, in stand-by da moltissimo tempo: Pinocchio.

«Sto cercando finanziatori per Pinocchio da quasi 10 anni e mi complico sempre la vita perché nessuno dei film che voglio fare è facile e sembra sempre che nessuno abbia voglia di realizzarli quando spero io, come Hellboy, che uscì in un periodo in cui gli studios non erano interessati ai cinecomic. Quando dico che il mio Pinocchio sarà antifascista e ambientato nell’Italia di Mussolini, chi era entusiasta all’inizio poi si tira indietro! Se avete a disposizione 35 milioni di dollari potreste fare di me un messicano felice!».

Insomma, come sempre il regista de Il labirinto del fauno non si è sottratto dal deliziare la platea con la sua contagiosa e proverbiale ironia!

Qui la nostra sezione dedicata alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA