Dopo lo Sherlock Holmes con Robert Downey Jr. (nelle sale di tutto il mondo il giorno di Natale), l’inglese Guy Ritchie – noto alle cronache anche come ex marito di Madonna – tornerà a lavorare per la Warner Bros., che gli ha affidato la regia di Lobo. Ovvero l’adattamento per il grande schermo del fumetto DC Comics nato nel 1983 come una sorta di parodia dell’X-Man Wolverine. Il protagonista, che dà il titolo alle strisce e al film, è un mercenario alieno tutto muscoli che viaggia su una moto alla ricerca di quattro fuggitivi. La sceneggiatura della pellicola è già nelle mani di Don Payne (I fantastici 4 e Silver Surfer).

Il mercenario alieno Lobo in una violenta vignetta

Il regista Guy Ritchie sta terminando le riprese di Sherlock Holmes. Tra gli attori del film
ci sono Robert Downey Jr., Jude Law e Rachel McAdams

© RIPRODUZIONE RISERVATA