Al posto di sedersi sui successi di Indiana Jones IV (solo in patria ha sfondato il tetto dei 250 milioni di dollari di incasso), Harrison Ford torna in pista alla grande. E annuncia il suo prossimo progetto, che non sarà un blockbuster d’avventura ma un dramma a sfondo “scientifico”. L’attore infatti produrrà e interpreterà Crowley, storia (vera) dei coniugi John e Aileen Crowley, che dopo aver scoperto che due dei loro figli erano affetti dal morbo di Pompe decisero di diventare ricercatori per sconfiggere la malattia. La sceneggiatura del film è già nelle mani di Robert Nelson Jacobs (già autore dell’adattamento cinematografico di Chocolat), mentre per la regia è in trattative con i produttori Tom Vaughan (Notte brava a Las Vegas).

Ma.Ca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA