Sabato 2 luglio ha fatto tappa a Roma, per la precisione alla Galleria Alberto Sordi, la mostra fotografica itinerante sulla saga di Harry Potter. Per promuovere la mostra e l’uscita del capitolo conclusivo Harry Potter e i doni della morte – Parte 2, che sarà in sala il 13 luglio, sono arrivati a Roma James e Oliver Phelps (i gemelli Weasley) ed Evanna Lynch (Luna Lovegood). Gli attori, e la sicurezza, non si aspettavano di certo un’accoglienza così calorosa: circa 1000 fans, c’è chi dice addirittura 3000, si sono messi “pazientemente” in fila nella speranza di poter ottenere un autografo di uno dei loro beniamini. Purtroppo, alcuni fans non sono rusciti a trattenersi e hanno scavalcato le transenne cercando di raggiungere gli attori, che sono stati prontamente allontanati dai membri della sicurezza. I gemelli Phelps e la Lynch, che sono stati costretti ad abbandonare definitivamente la mostra con grande delusione da parte di tutti i fans accorsi, hanno rilasciato un videomessaggio in cui salutano tutti gli ammiratori spiegando che non si aspettavano tale accoglienza e aggiungendo che avrebbero firmato tutte le cartoline, che sono state distribuite il giorno seguente alla Galleria, decisamente una magra consolazione…

Le cose sono andate decisamente meglio a Ostia, quando, domenica 3 luglio, c’è stata l’inaugurazione della retrospettiva sui costumi della saga cinematografica. Questa volta i gemelli Phelps e la Lynch sono arrivati con un’ora di anticipo riuscendo ad accontentare tutti i fans desiderosi di autografi e foto. La mostra, e gli attori, faranno tappa nei prossimi giorni a Napoli in Via Partenope dal 5 al 9 luglio e a Torino, alla  Mole Antonelliana dal 10 al 17 luglio.

Sotto, il videomessaggio:



Partecipa al concorso: Vivi la magia di Harry Potter a Times Square

Guarda il full trailer italiano di Harry Potter e i doni della morte – Parte 2

Guarda la photogallery

Scrivi il tuo addio al maghetto

Visita la sezione Harry Potter


(fonte: Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA