Harry Potter and the Cursed Child, come sappiamo è lo spettacolo che nel 2016 approderà a teatro (al Savoy Theater di Londra), con un cast del tutto nuovo rispetto a quello dellla saga cinematografica.

Nei panni di Harry Potter ci sarà Jamie Parker, in quelli di Ron Weasley invece ci sarà Paul Thornley, ma la scelta più sorprendente arriva per il personaggio di Hermione Granger, che sarà interpratata da un’attrice di colore, Noma Dumezweni, attrice inglese teatrale molto famosa in patria e apparsa anche in diverse pellicole cinematografiche.

La scelta, che in poche ore ha fatto il giro del web, ha lasciato più di un fan perplesso, perché si discosta totalmente dall’immaginario della saga. Abituati tutti a Emma Watson, un cambio così radicale desta sicuramente molta curiosità. Ma confidiamo nei curatori dell’opera che sicuramente avranno valutato con attenzione la scelta.

La trama ambientata circa 20 anni dopo l’ultimo capitolo, vede l’adulto Harry impegnato presso il Ministero della Magia e sposato con tre figli; proprio il più giovane, Albus Severus Potter, lotta con il pesante fardello della sua eredità di famiglia. Lo spettacolo teatrale, scritto da Jack Thorne e basato su un racconto della stessa Rowling, sarà diretto da John Tiffany; sarà diviso in due atti e vedrà sul palcoscenico alternarsi più di 30 attori.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA