J.K. Rowling ha dedicato a Harry Potter ben sette libri (e di conseguenza moltissimo tempo della sua vita), ma durante un recente Q&A su Twitter, l’autrice ha rivelato di avere un capitolo preferito tra tutti quelli scritti.

Quando un fan le chiede «Se dovessi scegliere un solo capitolo dell’intera saga di HP come il tuo preferito, quale sarebbe?», la Rowling risponde che sarebbe il 34esimo capito tratto da Harry Potter e i Doni della Morte, dal titolo Ancora la Foresta (“The Forest Again”). Per chi non lo ricordasse, è il momento in cui Harry realizza cosa sarà costretto a fare per uccidere Voldemort e si reca così nella Foresta Proibita, dove lo aspetta Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato. Una volta giunto, si rende conto che quello è il momento della chiusura citato sul Boccino d’oro donatogli da Albus Silente, così Harry avvicina il Boccino alle labbra e gli sussurra «sto per morire…» e lui si apre, mostrando al suo interno la Pietra della Resurrezione, l’ultimo dei tre Doni della Morte. Grazie ad essa Harry è in grado di incontrare le persone a lui più care ormai defunte: la madre, il padre, Sirius e Lupin, che gli infondono il coraggio necessario per affrontare Voldemort e recarsi così spontaneamente tra le braccia della Morte.

L’autrice ha anche aggiunto che questo capitolo l’ha fatta piangere: «È stata la culminazione di 17 anni di lavoro e il momento di scrittura più catartico di tutta la mia vita».

Qui di seguito i tweet, la domanda e le risposte di J.K. Rowling:

Leggi anche Harry Potter: le 17 più grandi rivelazioni di J.K. Rowling

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA