Hell or High Water poteva essere uno di quei film applauditi in America (dove è uscito lo scorso agosto) ma destinati a non vedere mai la luce in territorio italiano. E invece, il thriller di David Mackenzie in Italia arriverà, senza però passare al cinema, perché approderà in esclusiva su Netflix il prossimo 18 novembre, a dimostrazione non solo dell’importanza della piattaforma, ma in generale delle tv digitali, che spesso ormai si fanno veicoli principali di titoli d’appeal.

In questo caso, parliamo di un thriller presentato prima a Cannes 2016 nella sezione Un Certain Regard, poi alla recente Festa del Cinema di Roma. Il risultato è sempre stato solo uno e per giunta molto positivo. La storia ruota attorno a un padre divorziato (interpretato da un Chris Pine raramente così intenso) che insieme a suo fratello (Ben Foster) compie una serie di rapine per pagare un grosso debito che incombe sul loro ranch. Un texas ranger (Jeff Bridges) si mette sulle loro tracce.

Appuntamento, dunque, su Netflix.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA