È ufficiale! La première “top secret” di Star Wars: il Risveglio della Forza si terrà lunedì sera (in Italia saranno  circa le 2.30 del mattino di martedì) e la Disney ha finalmente scelto una location. Dopo mesi di mistero, la major è da due giorni al lavoro su Hollywood Boulveard a Los Angeles.

Dalle immagini che vedete in calce all’articolo, sembra proprio che la proiezione (per la stampa) si terrà in strada! Stando a quanto riportato dalle fonti, la Disney ha ottenuto i permessi per chiudere ben quattro isolati di una delle strade più famose di Hollywood, da Highland Avenue a La Brea Avenue. Da due giorni centinaia di persone sono al lavoro per montare un enorme tendone bianco, che a detta dei giornalisti di The Hollywood Reporter, sarà un evento «decisamente più grande degli Oscar», considerando che per gli Academy Awards, che si svolgono al Dolby Theatre, la strada viene chiusa solo per un isolato.

Sono quattro i cinema che si affacciano sulle strade chiuse, in particolare il Chinese Theatre, davanti al quale i fan, per altro, erano accampati da giorni per assicurarsi un posto in sala in occasione della premiere aperta al pubblico del 17 dicembre: «Di notte si gela e di giorno si muore di caldo, ma vogliamo diventare parte della storia del cinema», ha dichiarato una delle persone in attesa. Che, a causa degli allestimenti per il grande evento, sono stati costretti a spostarsi, ma non devono preoccuparsi: il cinema conserverà loro il posto e gli irriducibili potranno tornare a dormire davanti al Chinese Theatre. Per scusarsi del disturbo, la Lucasfilm ha offerto a tutti loro della pizza!

Ecco alcune delle foto comparse su Twitter:

Star Wars: Il risveglio della Forza è protagonista del numero di dicembre di Best Movie (clicca qui per sfogliare il magazine in anteprima).

Quali sono i vostri ricordi più belli di Star Wars? I nostri li abbiamo raccolti nello speciale Star Wars Memories, sei video tematici in cui vi raccontiamo ciò che ci lega di più alla saga sci-fi. Li trovate nella playlist di seguito (per vederli uno ad uno cliccate qui):

Fonte: THR, Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA