è ufficiale la separazione tra la DreamWorks di Steven Spielberg e Paramount. I due studios hanno stretto un accordo di separazione secondo il quale continueranno a collaborare per circa 30-40 progetti (15-20 guidati da Paramount e 15-20 da DreamWorks); Spielberg sarà poi coinvolto nella produzione di altri quattro film Paramount, tra cui il sequel di Transformers . Intanto Spielberg e il Ceo di DreamWorks Stacey Snider formeranno una nuova società con 550 milioni di dollari investiti dal gruppo indiano di telecomunicazioni Reliance e altri 700 milioni investiti da JPMorgan Chase & Co.

Me.Va.

© RIPRODUZIONE RISERVATA