Sesame Street è uno show televisivo americano che vanta milioni di telespettatori in tutto il mondo. Nato nel 1969 come programma educativo per bambini, nel corso della sua storia si è spesso abbandonato al fascino della parodia, prendendo di mira serie come Sons of Anarchy, Boardwalk Empire, Mad Men, Desperate Housewives e Downton Abbey. Ora, nella rete è caduta anche Homeland, una delle serie più riuscite sul tema del terrorismo, vincitrice nel 2012 del Golden Globe come Miglior serie drammatica. Protagonisti sono Claire Danes e Damian Lewis, che rispettivamente interpretano l’agente della CIA Carrie Mathison e il marine statunitense Nicholas Brody. Quando quest’ultimo torna dall’Iraq dopo otto anni di prigionia, l’intera nazione lo elegge a eroe di guerra. L’unica a credere che Brody si sia in realtà convertito all’Islam e passato a lavorare per conto di al-Qaeda è proprio Carrie: dimostrare che il sergente sia una minaccia, però, non è cosa semplice e così l’agente inizia ad indagare sulla sua vita, per prevenire un altro attacco terroristico contro gli Stati Uniti.

Nella versione Sesame Street, intitolata Homelamb, i due personaggi diventano dei Muppet (l’uso dei pupazzi è un caratteristica tipica del programma tv): Carrie è una pecorella, mentre Brody un lupo, travestito da pecora. Il video lo trovate qui sotto:

© RIPRODUZIONE RISERVATA